Sull'operazione "Prato Verde"

Written by  Tuesday, 18 February 2014 09:41

Esprimiamo soddisfazione per la brillante operazione condotta dalla DIA e dalla Procura di Catania che ha inferto un duro colpo all’organizzazione mafiosa retta dall’ergastolano Orazio Privitera.

La circostanza che a reggere le fila dell’organizzazione in grado di condizionare l’economia rurale della piana di Catania fosse la moglie dell’ergastolano impone una riflessione sulla reale efficacia dello strumento del 41 bis che probabilmente va rimodulato in maniera ancora più restrittiva.
Auspichiamo che le istanze di sicurezza e certezza della pena provenienti dalla società civile siano adeguatamente interpretate dai politici nostrani in un periodo storico in cui si fanno sempre più insistenti le voci di indulti e sconti di pena mascherati dall’esigenza di svuotare le carceri.

Read 1718 times

Privacy    Cookies    Diventa un volontario
Copyright © 2019 Addiopizzo Catania. All Rights Reserved.Creazione sito web tinusdesign.com Catania

Via Grasso Finocchiaro n. 112 | Catania - 95126 | Tel: 329 9203410 | Fax: 178 6056739 | e-mail: comitato@addiopizzocatania.org

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information