Solidarietà ad Ignazio Cutrò

Scritto da  Giovedì, 25 Novembre 2010 00:00

Addiopizzo Catania esprime sincera solidarietà a Ignazio Cutrò, coraggioso imprenditore di Bivona, che di recente si è visto costretto, provocatoriamente, a mettere in vendita su Ebay i suoi organi per far fronte ai debiti contratti con le banche.

Abbiamo avuto il piacere di conoscere Ignazio in occasione di un incontro organizzato presso l'Istituto Archimede di Catania: ha affrontato un viaggio di 2 ore per raccontare la sua vicenda ed esortare i ragazzi ad avere fiducia nello Stato e nelle Istituzioni. Ignazio non chiede soldi, chiede, con la dignità che lo contraddistingue, di poter fare il suo lavoro di imprenditore edile.Le Istituzioni e la Politica dovrebbero farsi carico di dare delle risposte, in tempi brevi, ad un uomo che non si è stancato di avere fiducia nello Stato.Diversamente, da domani, sarà ancora più difficile parlare di legalità e la sconfitta di un uomo sarà la sconfitta di tutti gli onesti.Per abbattere il fragoroso silenzio dell'indifferenza vi invitiamo a lasciare un messaggio di solidarietà sul sito di Ignazio http://www.ignaziocutro.com/ic01/

 

Letto 5391 volte

Privacy    Cookies    Diventa un volontario
Copyright © 2020 Addiopizzo Catania. Tutti i diritti riservati.Creazione sito web tinusdesign.com Catania

Via Grasso Finocchiaro n. 112 | Catania - 95126 | Tel: 329 9203410 | Fax: 178 6056739 | e-mail: comitato@addiopizzocatania.org

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information