Sul sequestro di beni a Nuccio Mazzei

Scritto da  Mercoledì, 07 Gennaio 2015 09:29

Addiopizzo Catania esprime soddisfazione per il duro colpo da oltre 8 milioni di euro inflitto dalla DDA etnea e dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania al patrimonio del latitante reggente dei "carcagnusi", Nuccio Mazzei.

L'aggressione ai patrimoni mafiosi è arma vincente nella lotta alla criminalità organizzata ma a questa deve necessariamente aggiungersi, con urgenza, sia una riforma in materia di gestione di aziende confiscate sia l'immediata nomina del Consiglio Direttivo dell'Agenzia Nazionale dei Beni Sequestrati e Confiscati.

 

Letto 1320 volte Ultima modifica il Mercoledì, 07 Gennaio 2015 08:54

Copyright © 2017 Addiopizzo Catania. Tutti i diritti riservati.Creazione sito web tinusdesign.com Catania

Via Grasso Finocchiaro n. 112 | Catania - 95126 | Tel: 329 9203410 | Fax: 178 6056739 | e-mail: comitato@addiopizzocatania.org

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information