Lettera aperta sulle elezioni regionali in Sicilia

Scritto da  Giovedì, 26 Ottobre 2017 11:22

Questa campagna elettorale sta dimostrando quanto ancora ci sia da lavorare in Sicilia per cambiare un intero sistema politico che non funziona e che consente la candidatura di personaggi scomodi, inopportuni, o addirittura c.d. impresentabili. Tra gli altri, per esempio, è inaccettabile che si tolleri la candidatura di un giovane consigliere comunale che in passato sembra avere rimpianto la presenza di boss di spessore (come risulta da molteplici articoli di stampa), che ha come fratello un soggetto ritenuto vicino al boss dei Carcagnusi (Nuccio Mazzei) e imputato in un processo di mafia e che, in piena campagna elettorale, ha rivendicato a voce alta la propria amicizia con il figlio dello stesso Nuccio Maffei.

È inconcepibile che si tolleri la candidatura del giovane figlio di un deputato che risulta condannato per associazione per delinquere, riciclaggio, peculato, frode fiscale e truffa.

È inverosimile che si tolleri la candidatura di un sindaco appena arrestato e con in corso molteplici procedimenti penali.

Non si può nemmeno immaginare di consegnare questa terra nelle mani di queste persone.

È questione di opportunità e di responsabilità politica.

Senza questi valori, questa terra non farà mai quel salto di qualità che aspetta di fare da troppo tempo.

Il 5 novembre, quindi, in occasione delle elezioni regionali, i siciliani sono chiamati a dimostrare qualcosa di più di una mera appartenenza partitica o politica: dovranno dimostrare di avere a cuore l'eredità morale ed intellettuale che le vittime di mafia hanno lasciato.

 

Le associazioni:

 

Addiopizzo Catania

ASAAE

ASAEC

Città Insieme

Libera - coordinamento provinciale di Catania

 

Letto 64 volte

Articoli correlati (da tag)


Copyright © 2017 Addiopizzo Catania. Tutti i diritti riservati.Creazione sito web tinusdesign.com Catania

Via Grasso Finocchiaro n. 112 | Catania - 95126 | Tel: 329 9203410 | Fax: 178 6056739 | e-mail: comitato@addiopizzocatania.org

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information