Anniversario strage di via D'Amelio

Martedì, 16 Luglio 2013 22:09

L’associazione Addiopizzo Catania, giorno 19.7.2013, alle ore 18.30, presso il cortile della Scuola Media Q. Majorana, in Via Cesare Beccaria, dedicherà un momento di ricordo e riflessione in memoria delle vittime della strage di Via D'Amelio insieme alle altre associazioni che lavorano sul territorio e insieme ai ragazzi della Casa Famiglia Papa Giovanni XXIII e dell'oratorio salesiano S. Francesco di Sales che leggeranno frasi e pensieri in ricordo del Giudice Paolo Borsellino e dei suoi angeli della scorta.

Pubblicato in Comunicati

Per ottenere le autorizzazioni necessarie a dipingere gli eroi antimafia sul muro perimetrale del carcere di piazza Lanza,sono necessari tempo e perseveranza.
Ma la pazienza, si sa, è la virtù dei forti e non può certo mancare a un’associazione come Addiopizzo Catania «impegnata -spiega il suo rappresentante Salvo Fabio - nella promozione della cultura della legalità, con una serie di progetti e iniziative che mirano ad erodere il consenso mafioso, stimolare la rivolta dei commercianti contro il racket delle estorsioni, contrastare la sottocultura mafiosa e l’indegno quietismo che l’accompagna».

Pubblicato in Rassegna Stampa

Due anni fa Addiopizzo Catania ha iniziato a dare colore al valore imprescindibile della memoria storica, raffigurando i volti delle vittime delle stragi di Capaci e Via d’Amelio sui muri di V.le Ulisse e della Casa Circondariale di Piazza Lanza. Quest’anno, vorremmo ultimare il progetto “Un muro contro la mafia” raffigurando, proprio sul muro di Piazza Lanza, anche i volti di Fava, Montana, Famà, Lizzio, Bodenza, Agosta, Grassi, vittime di mafia catanesi, affinchè rimangano sempre impressi nella memoria di tutti i catanesi che credono nel significato emotivo ed educativo della memoria storica.

Pubblicato in Comunicati

Un nuovo murales dell'associazione antiracket Addiopizzo, ancora in fase di adempimento, figura sulle mura del carcere di Catania in via Cesare Beccaria di fronte la scuola media statale "Ettore Majorana".
L'opera, realizzata in ricordo della strage di via D'Amelio, porta la firma dell'artista catanese Antonio Barbagallo che conduce il progetto "Un muro contro la mafia", iniziato l'anno scorso dall'associazione con la creazione di altri due murales, tra cui quello sito sulle mura del viale Ulisse in memoria della strage di Capaci.

Pubblicato in Rassegna Stampa

Anche quest'anno Addiopizzo Catania Onlus organizza la lotteria di Pasqua 2012 "Regaliamo una sorpresa".Parte del ricavato verrà donato a Laura Salafia, la studentessa colpita casualmente e drammaticamente da un proiettile nel luglio 2010, per contribuire all'acquisto di una casa strutturalmente riadattata alle sue attuali condizioni.

 

Pubblicato in Comunicati

L'antimafia appartiene a tutti

Venerdì, 16 Settembre 2011 00:00

Addiopizzo Catania manifesta la propria solidarietà all'associazione Cervantes dopo aver appreso con dispiacere la notizia relativa all'imbrattamento del murale realizzato dai ragazzi del Cervantes,raffigurante il volto del giudice Paolo Borsellino.

Pubblicato in Comunicati

Su quel muro ci sono anche io

Lunedì, 11 Luglio 2011 00:00

A un mese e mezzo dallo “sfregio”, arriva finalmente il giorno dell’inaugurazione per il murale di Addiopizzo sulla circonvallazione di Catania dedicato alla strage di Capaci. Presente all’informale cerimonia di inaugurazione anche la vedova di Rocco Dicillo (uno dei tre uomini della scorta di Falcone morti nell’attentato) che avverte i giovani «Tocca a voi mantenere viva l’attenzione sulla lotta a Cosa Nostra».

Pubblicato in Rassegna Stampa

Copyright © 2017 Addiopizzo Catania. Tutti i diritti riservati.Creazione sito web tinusdesign.com Catania

Via Grasso Finocchiaro n. 112 | Catania - 95126 | Tel: 329 9203410 | Fax: 178 6056739 | e-mail: comitato@addiopizzocatania.org

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information