Per ottenere le autorizzazioni necessarie a dipingere gli eroi antimafia sul muro perimetrale del carcere di piazza Lanza,sono necessari tempo e perseveranza.
Ma la pazienza, si sa, è la virtù dei forti e non può certo mancare a un’associazione come Addiopizzo Catania «impegnata -spiega il suo rappresentante Salvo Fabio - nella promozione della cultura della legalità, con una serie di progetti e iniziative che mirano ad erodere il consenso mafioso, stimolare la rivolta dei commercianti contro il racket delle estorsioni, contrastare la sottocultura mafiosa e l’indegno quietismo che l’accompagna».

Pubblicato in Rassegna Stampa

Cambiare le cose

Lunedì, 22 Novembre 2010 00:00

Avete mai pensato a come sarebbe bello poter pensare di aprire una attività e non doversi preoccupare del pizzo? Fare un concorso all'università senza dover pensare che tanto è inutile perché alla fine vince il raccomandato? Andare in un ufficio e vedersi serviti senza per forza dover conoscere qualcuno? Bello vero?Eppure questo mondo esiste, esiste al di fuori del nostro paese, e quello che tanta gente non capisce è che anche le piccole cose fanno parte di quell'atteggiamento mafioso di cui siamo accusati, anche giustamente dal resto dell'Europa.

 

Pubblicato in Blog

Privacy    Cookies    Diventa un volontario
Copyright © 2019 Addiopizzo Catania. Tutti i diritti riservati.Creazione sito web tinusdesign.com Catania

Via Grasso Finocchiaro n. 112 | Catania - 95126 | Tel: 329 9203410 | Fax: 178 6056739 | e-mail: comitato@addiopizzocatania.org

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information