Sul maxi sequestro a Bronte

Written by  Wednesday, 16 July 2014 10:39

Addiopizzo Catania si congratula per il consueto ottimo lavoro della DIA che, sotto il coordinamento della Procura etnea, nella giornata di oggi ha sequestrato a Bronte un patrimonio dal valore di oltre tre milioni di euro presuntivamente riconducibile ad un pregiudicato per mafia collegato alla cosca Santapaola-Ercolano.

Ciò che più rileva dell’operazione odierna, oltre all’ingente valore del sequestro, è che tra i beni sequestrati figura un’azienda che nel Parco dell’Etna avrebbe realizzato una vera e propria discarica abusiva.
Ad essere colpiti dalle attività illecite della criminalità organizzata sono stati dunque beni appartenenti al patrimonio di tutti i cittadini: l’ambiente e la salute pubblica.
E’ giunto davvero il momento che la cittadinanza prenda piena consapevolezza dell’influenza distruttiva che la criminalità organizzata esercita sulle condizioni di vita (economiche, ambientali e culturali) di ciascuno di noi.
E' a partire da questa consapevolezza che bisogna rimboccarsi le maniche per raggiungere il cambiamento di cui questa terra ha bisogno.

Read 3600 times

Privacy �� Cookies �� Diventa un volontario
Copyright © 2021 Addiopizzo Catania. All Rights Reserved.Creazione sito web tinusdesign.com Catania
Via Grasso Finocchiaro n. 112 | Catania - 95126 | Tel: 329 9203410 | Fax: 178 6056739 | e-mail: comitato@addiopizzocatania.org

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information