La Provincia restaura la sede assegnata a Libera e Addiopizzo

Written by  Friday, 31 December 2010 00:00

Finalmente una sede per Addiopizzo e Libera: la Provincia ha finanziato i lavori di ristrutturazione della sede in via Grasso Finocchiaro, nel quartiere di Picanello. Un bene confiscato alla mafia che necessitava di interventi di recupero pari a 20.000 euro.

Una cifra che Simone Luca, Chiara Barone, Giuseppe Palazzo, Salvo Fabio, Dario Montana e tanti altri volontari delle due associazioni antimafia non riuscivano ad ottenere da nessuna Istituzione. Il presidente della Provincia, Giuseppe Castiglione, nel corso di un incontro con i ragazzi delle due associazioni avvenuto questa mattina a cui ha preso parte anche l'assessore Pippo Pagano, ha illustrato i contenuti della delibera già adottata. «La gioia più bella è stata la sorpresa e l'espressione di felicità nel volto di questi ragazzi nel sapere che finalmente potranno usufruire di una sede - ha commentato il presidente Castiglione - sono queste le scelte che qualificano l'azione di un'Amministrazione. Nonostante la Provincia non disponga di un capitolo apposito per questo tipo di attività, ho scelto di attingere al fondo di riserva per sostenere l'impegno di associazioni a cui tutti dobbiamo comunque dire grazie. Abbiamo voluto dare l'annuncio solo cose fatte - ha spiegato Castiglione - sia perché questa giunta non opera per proclami, sia perché volevamo evitare che da qualche parte si potesse speculare sulla vicenda. Addiopizzo e Libera sono infatti associazioni assolutamente apartitiche. La lotta alla mafia è di tutti e non ha colore politico». «E' un bellissimo "regalo di natale" - hanno dichiarato i presidenti delle due associazioni. La sede di Picanello diverrà punto di riferimento per il quartiere e per tutta la città. Porteremo avanti una serie di attività di recupero sociale, sensibilizzando sempre più i nostri ragazzi alla cultura della legalità e all'impegno contro la corruzione». A tal proposito il presidente Castiglione ha manifestato piena disponibilità ad avviare degli incontri divulgativi nelle scuole superiori.

Fonte: la Sicilia

Read 1982 times

Privacy �� Cookies �� Diventa un volontario
Copyright © 2021 Addiopizzo Catania. All Rights Reserved.Creazione sito web tinusdesign.com Catania
Via Grasso Finocchiaro n. 112 | Catania - 95126 | Tel: 329 9203410 | Fax: 178 6056739 | e-mail: comitato@addiopizzocatania.org

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information