Sabato, 28 Agosto 2010 02:00

In memoria di Libero Grassi

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il 29 Agosto 1991 veniva brutalmente assassinato Libero Grassi, l'imprenditore siciliano che ebbe il coraggio di opporsi alle richieste di racket della mafia e di denunciare pubblicamente gli estortori. In occasione del diciannovesimo anniversario della sua morte, l'associazione Addiopizzo Catania ricorda una grande testimonianza di onestà, integrità morale e dignità personale.

Libero Grassi fu lasciato solo nella sua ribellione contro la mafia : ad ucciderlo non sono stati soltanto i sicari, ma anche l'indifferenza dei suoi colleghi imprenditori e la scarsa solidarietà dell'opinione pubblica.Oggi, a diciannove anni di distanza, lo scenario è decisamente mutato: a testimoniarlo sono tutti quegli imprenditori che l'Associazione Addiopizzo Catania si è impegnata a sostenere, convincendoli che si può dire " no" al pizzo, ed è meglio se a farlo si è tutti insieme. Anche Catania, sull'esempio di Palermo, possiede oggi una lista di commercianti che si sono dichiarati "pizzo free", tantissimi sono i consumatori che si sono impegnati a sostenerli, aderendo al progetto del "Consumo Critico", e vivissime sono le speranze che la lista cresca nel tempo.Ci sembra un "degno" modo non solo di ricordare, ma anche di percorrere il cammino tracciato da un uomo che ha sacrificato la sua vita nel nome della legalità.

 

Letto 2400 volte Ultima modifica il Venerdì, 22 Giugno 2012 08:26

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.