Mercoledì, 26 Ottobre 2011 02:00

Sull'arresto di Giovanni Arena

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

L'associazione Addiopizzo Catania si complimenta con la Squadra Mobile di Catania, la Questura, e la Procura Etnea e si unisce alla loro soddisfazione per l'importantissima operazione che nella notte del 26 Ottobre ha portato all'arresto di Giovanni Arena, tra i trenta latitanti più ricercati d'Italia.

Ancora una volta le Forze dell'Ordine e la Magistratura catanese hanno svolto un ottimo lavoro, che in questa occasione ha forse più che mai un significato sociale rilevante: da oltre vent'anni, infatti, Arena,esponente di spicco dei Santapaola nonchè a capo della famiglia che gestiva il traffico di stupefacenti nel territorio etneo,era latitante. Ma 18 anni di latitanza non hanno scoraggiato le forze di Polizia e,a riprova che il tempo è amico della legge, la giustizia ha fatto finalmente il suo corso.Ci auguriamo che l'arresto di Arena costituisca motivo di orgoglio e soddisfazione per tutti i cittadini catanesi e, in particolare, per gli abitanti di Librino che da oggi sono sicuramente un po' più liberi dal giogo criminale che per 18 anni ha contribuito a soffocare la rinascita e lo sviluppo del loro quartiere

 

Letto 3755 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.