Venerdì, 18 Dicembre 2009 01:00

A messa per parlare anche di lotta al pizzo

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)


Domenica 20 dicembre alle 10.30 l'associazione antiracket Addiopizzo Catania interverrà durante la Santa Messa nella Chiesa di S. Gaetano alla Marina. Invitati da padre Ignazio, parroco della chiesa sita nell'antico quartiere di Catania della "Civita", alcuni membri dell'associazione incontreranno prima i bambini che frequentano il Catechismo e parleranno del loro operato e della lotta alle estorsioni.


"Quest'intervento è il primo passo verso una nuova Catechesi per i bambini del quartiere improntata alla legalità: vogliamo che i nostri bambini ascoltino l'esempio di questi giovani volontari per capire che anche loro possono dare il loro piccolo ma importante contributo", afferma padre Ignazio.A testimonianza della necessità e volontà di Addiopizzo di operare nelle aree più problematiche della città, sabato mattina, inoltre, alcuni addiopizzini parteciperanno all'iniziativa "Librino apre le porte" promossa dall'Associazione Fiumara d'Arte e dal suo presidente Antonio Presti, in occasione della quale alcuni bambini di Librino faranno visitare loro il quartiere.
"Per Addiopizzo Catania - dichiara il presidente dell'associazione - è importante cercare di essere presenti in tutti i quartieri della città. Ogni possibilità di relazionarsi in loco con gli abitanti delle zone considerate più a rischio è per noi un momento prezioso ed importante, anche e soprattutto di crescita. Per questo pensiamo che l'iniziativa "Librino apre le porte" sia assolutamente da sostenere e, allo stesso tempo, ringraziamo padre Ignazio per averci offerto l'opportunità di parlare ai bambini in catechesi, ma anche agli adulti della Civita durante la Messa".

Letto 3051 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.